Servizio Catastale ed Irriguo

Consulta il servizio catastale per agire sulle particelle possedute

Accedi »

Accesso alla intranet consorzio

Se sei un dipendente interno, accedi da qui ai servizi offerti dalla rete interna

Accedi »

Webmail & Posta Certificata

Accedi da qui alla gestione delle email personali e della posta certificata

Leggi Webmail     Leggi Pec

Area Riservata

Impianto irriguo Mucone


Impianto irriguo Mucone



IMPIANTO MUCONE: 

Comuni interessati: Bisignano - Luzzi - Tarsia - Santa Sofia D’Epiro - Torano Scalo - Mongrassano.
 
L’esercizio dell’impianto è stato avviato nel 1970.  
L’impianto viene così articolato:  
L’immissione delle acque per la distribuzione irrigua viene effettuata con l’opera di presa  sul fiume Mucone attraverso la traversa, detta utilizzazione avviene in base alla concessione  di cui al D. Int.le n. 158 del 13/02/2017 con prelievo a valle del 2° salto della Centrale dell’ENEL.  
La vasca di accumulo è del tipo a corona, infatti è costituito da due semicirconferenze a  monte e a valle, di raggio rispettivamente 109,35 m. e 101,45, raccordati da due tratti  rettilinei di lunghezza pari a 90,31 m., ha una capacità complessiva di mc. 300.000, da tale  vasca partono le derivazioni ai bacini irrigui in destra ed in sinistra del Mucone.  
Complessivamente la superficie dominata è pari  a circa Ha 4.500, mentre quella irrigabile  è di Ha 3.500;  
Canale adduttore a cielo aperto KM. 3,700 – canale principale tubato km. 17;  
Condotte secondarie di diramazione km 85.  
Orario di esercizio 24/24 ore.  




Ultimo aggiornamento: 04/07/2017 12:34:29